Intormativa

Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili, anche di terze parti, per il corretto funzionamento e per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione 'Cookie Policy'

Approvo

Rsu: la difesa dei diritti comincia dai posti di lavoro votando Usb

Le elezioni per il rinnovo delle Rsu del pubblico impiego cadono nel mezzo di un attacco senza precedenti al mondo del lavoro e ai diritti individuali e collettivi. Come se questo non bastasse la pubblica amministrazione è al centro di un processo di destrutturazione e distruzione spacciati per riforme funzionali. Quello che è in discussione è il diritto al lavoro dei dipendenti pubblici, trasformati da risorsa del paese in spreco e impedimento alla crescita e allo sviluppo.

Leggi tutto...

Se due mattei non vi sembran pochi

La manifestazione del 28 febbraio a Milano promossa dal Forum Diritti Lavoro non ha solo la bellezza plastica della contrapposizione con la Lega. La Lega si trasferisce a Roma, noi conquistiamo Milano. Non è certo questo il senso che ci muove nell'adesione alla manifestazione di Milano.

Leggi tutto...

L'abolizione delle Provincie e i licenziamenti di massa

L’abolizione delle Province è un primo passo verso la riforma della forma Stato e i licenziamenti di massa dei dipendenti pubblici
L'ABOLIZIONE DELLE PROVINCE NON E' UN SEMPLICE TAGLIO DELLA SPESA PUBBLICA. I TAGLI AL FINANZIAMENTO DEGLI ENTI LOCALI SONO SOLO UNO STRUMENTO PER INTRODURRE DI FATTO UN PROFONDO PROCESSO DI RIFORMA COSTITUZIONALE SENZA RISPETTARE I PASSAGGI FORMALI. L'OPPOSIZIONE ALL'ABOLIZIONE DELLE PROVINCE SENZA CONTESTUALIZZAZIONE CON LE POLITICHE EUROPEE E IL NUOVO MODELLO DI SVILUPPO PRODUTTIVO E' A FORTE RISCHIO DI SCONFITTA.

Leggi tutto...

E' bene essere più vigili dei Vigili (Urbani)

La vicenda dei vigili urbani di Roma va contestualizzata per poterne cogliere tutti gli aspetti al di là delle mistificazioni mediatiche. L’evento è stato montato ad arte per la sua collocazione temporale ed è stato affrontato con un aggressività mediatica degna di ben altre situazioni.

Leggi tutto...

I nostri contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I nostri tweet