05/08 2018

La Rete dei Comunisti esprime solidarietà militante al Presidente Maduro e al popolo rivoluzionario chavista

A nome della Rete dei comunisti condanniamo con forza e assolutamente questo infame attacco terroristico fascista contro la vita del presidente Nicolás Maduro e contro l'Alto comando militare. La nostra totale solidarietà internazionalista militante incondizionata al popolo venezuelano, al suo governo e al suo presidente.

No all'imperialismo, no alla guerra militare ed economica, psicologica e mediatica contro l'autodeterminazione del processo rivoluzionario chavista bolivariano, dura lotta contro il terrorismo fascista e imperialista! Non saranno in grado di impedire o fermare il popolo e il governo venezuelano nell ‘ eroici sforzo di autodeterminazione per costruire una patria socialista e un mondo di pace e solidarietà internazionalista. 
Chávez vive, la rivoluzione continua! Tutto il nostro appoggio rivoluzionario e solidarietà per il presidente Maduro e il suo governo e il popolo rivoluzionario! Socialismo o morte vinceremo!

Segreteria nazionale e coordinamento nazionale Rete dei Comunisti Italia


ATTACCO ALLA VITA DEL PRESIDENTE NICOLÁS MADURO E CONTRO L’AUTODETERMINAZIONE DEL POPOLO RIVOLUZIONARIO BOLIVARIANO

Almeno due esplosioni, con un atto di natura terroristica, si sono verificati contro la tribuna del presidente, e i membri della Guardia Nazionale durante la celebrazione del 81 ° anniversario delle forze armate. Gli esplosivi in dispositivi aerei (droni) sono stati diretti contro la persona del Presidente e il gruppo di membri del governo e
alti funzionari che erano nella tribuna 
Ci sono stati dei feriti.  Le forze di sicurezza hanno agito immediatamente e hanno arrestato diverse persone, autori dell'attacco. Abbiamo la piena convinzione che dietro questo tentativo di omicidio del Presidente vi sia l'oligarchia venezuelana e l'estrema destra fascista con il sostegno delle forze terroristiche internazionali che operano in funzione dei peggiori interessi imperialisti. .
Il metodo degli attentati politici è rivolto contro il popolo bolivariano contro la sua cultura politica di pace e
autodeterminazione . Le peggiori politiche di estrema destra e le pratiche degli imperialismi espansionisti, si realizzano con gli attentati terroristici , e gli omicidi politici.
Il Governo Rivoluzionario della Repubblica Bolivariana del Venezuela e il suo Presidente hanno tutta la solidarietà degli intellettuali progressisti, democratici e rivoluzionari in tutto il mondo che sono più determinati che mai a seguire la via della pace, delle leggi democratiche e la Costituzione . Queste sono le strade della
Rivoluzione Bolivariana e saremo sempre con il Presidente Maduro, con il suo governo e con il popolo rivoluzionario di Chavez.
L'attacco fallito è stato organizzato dall'ultra-destra venezuelana in collusione con l'oligarchia venezuelana con il
supporto assoluto del terrorismo internazionale legato a più forze dirette dall’impero e ai loro infami servi. Siamo convinti che questo attacco abbia cercato di fermare l'attuazione di nuove misure per la ripresa economica annunciate dal presidente Nicolás Maduro contro la guerra economica dell'impero e per dare a tutti i cittadini
stabilità e prosperità.

Luciano Vasapollo e Rita Martufi, coordin. Intellettuali della rete del capitolo italiano in difesa dell'umanità