Intormativa

Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili, anche di terze parti, per il corretto funzionamento e per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione 'Cookie Policy'

Approvo

Finalmente liberi tutti e 5 i compagni cubani

Sono stati liberati ieri pomeriggio anche Gerardo, Antonio e Ramon, dopo che Renè e Fernando lo erano stati nei mesi scorsi.

Leggi tutto...

Non è solo la questione morale a fare la differenza. Ripartiamo dal “mondo di sotto”

L’inchiesta “Mondo di mezzo”, ribattezzata dai giornali “Mafia Capitale”, che ha portato nei giorni scorsi all’arresto a Roma di 38 tra malavitosi, fascisti, politici e affaristi, e oltre cento indagati, rimette in luce un “mondo” noto, l’intreccio sistemico tra pezzi diversi di società che, in qualche modo, nella Capitale ha sempre formato quel “comitato di scopo” che mette assieme interessi diversi, ma nel quale ognuno trova il vantaggio nell’alleanza con l’altro per poter realizzare il suo.

Leggi tutto...

L’accelerazione del governo Renzi e l’urgenza di una risposta di piazza a cominciare subito dai prossimi giorni.

L’approvazione alla Camera dei Deputati della Legge di Stabilità e l’anticipo del voto al Senato sul Jobs Act, per il prossimo mercoledì 3 dicembre, sono ulteriori tappe del processo di accelerazione politica che il Governo Renzi ha impresso all’agenda politica parlamentare ed all’insieme dei dispositivi di produzione legislativa.

Leggi tutto...

Il PD nel buco nero dell’astensionismo

La tornata elettorale consumata in Emilia Romagna e Calabria ci consegna - oltre la cortina fumogena delle paludate chiacchiere degli opinionisti e degli abituali commentatori dei media dominanti – la crescita impressionante del fenomeno dell’astensionismo dalle urne il quale condiziona ogni possibile giudizio, di tipo tradizionale, sui risultati elettorali.

Leggi tutto...

I nostri contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I nostri tweet