Intormativa

Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili, anche di terze parti, per il corretto funzionamento e per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione 'Cookie Policy'

Approvo

Difendere la Repubblica Catalana, rafforzare la rottura

Oggi, con un voto storico, il parlamento di Barcellona ha proclamato la Repubblica Catalana, sconfessando quei settori dello stesso movimento sovranista che fino a ieri avevano tentato di azzerare un lungo e articolato processo popolare.

Leggi tutto...

Catalogna: un golpe targato Ue. Non si può rimanere indifferenti

“La crisi catalana, da qualunque parte la si guardi, è forse la peggiore della storia (dell’Unione Europea, ndr), ancora maggiore della Brexit”. Così scriveva pochi giorni fa il giornalista Alberto Negri, lucidissimo commentatore dei fatti mediorientali e al tempo stesso convinto europeista, sottolineando un aspetto che continua a sfuggire a molti.

Leggi tutto...

Catalogna: la dignità contro la vergogna. Una grana per l’UE e le oligarchie

Dignità e determinazione popolare, con una forte componente di classe, hanno prevalso ieri sulla repressione brutale e selvaggia. Una repressione inutile, visti i risultati, e oltretutto controproducente, perché ha polarizzato e schierato ampi settori progressisti ma non indipendentisti al fianco del fronte per l’autodeterminazione.

Leggi tutto...

Germania, il cuore nero dell’Unione Europea

Doveva essere ‘una passeggiata’ per Angela Merkel ma il risultato del voto tedesco sarà fonte di non pochi crucci per la classe dirigente tedesca e per la governance europea. 

Leggi tutto...

I nostri contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I nostri tweet