Intormativa

Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili, anche di terze parti, per il corretto funzionamento e per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione 'Cookie Policy'

Approvo

L’organizzazione. Ovvero la posta in gioco. Introduzione a Contropiano Rivista*

Nella crisi del movimento comunista e operaio, in corso da almeno due decenni, si sono sviluppate nel nostro paese posizioni e analisi di diverso segno, spesso in competizione come avviene tra chi è stato sconfitto, ognuno cercando di trovare una risposta alla crisi del movimento di classe e analizzando le caratteristiche del moderno capitalismo.

Leggi tutto...

Il nuovo numero di Contropiano Rivista è in distribuzione.

Questo numero della Rivista Contropiano si propone di iniziare un percorso (da troppo tempo abbandonato sul piano teorico) e di offrire, così, una chiave di lettura da sviluppare: l’organizzazione come la strada obbligata per le soluzioni qui e ora alle nostre sfide.

Leggi tutto...

Terra di morte. La necessità di agire. Il biocidio in Campania

 I compagni della Rete dei Comunisti dell’area metropolitana di Napoli e di Terra di Lavoro intendono fare un punto politico pubblico, per favorire la discussione, la socializzazione delle esperienze e le possibili sinergie politiche ed organizzative, circa la battaglia contro il vero e proprio dispositivo di distruzione di massa – il biocidio – che sta devastando i territori e l’insieme delle forme di vita in gran parte della Campania.

Leggi tutto...

Ross@. Il documento finale

Più di trecento compagne e compagni hanno partecipato sabato 11 maggio a Bologna al 1° incontro nazionale promosso da chi ha sottoscritto la Dichiarazione comune per un movimento anticapitalista e libertario. Quello che segue è il documento finale che affianca e completa la Dichiarazione.

Leggi tutto...

I nostri contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I nostri tweet